Conchiglioni ripieni di melanzane e scamorza

Conchiglioni ripieni di melanzane e scamorza: Ricetta e consigli

I conchiglioni ripieni di melanzane e scamorza sono un piatto semplice e saporito, perfetto per una cena in famiglia o per un pranzo tra amici.

La ricetta è molto versatile e può essere modificata in base ai gusti personali: si possono aggiungere altri ingredienti come peperoni, zucchine o mozzarella, oppure si può preparare una versione vegetariana utilizzando solo verdure.

La ricetta dei Conchiglioni ripieni di melanzane e scamorza

Ingredienti:

  • 1 melanzana
  • 6 foglie di basilico
  • 1 spicchio d’aglio
  • 50 gr di parmigiano grattugiato
  • 150 gr di scamorza
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

Preparazione:

  • Lavare la melanzana, tagliarla a dadini e metterla in una ciotola. Aggiungere l’aglio, il sale, il basilico e un filo d’olio. Mescolare bene e lasciar riposare per 30 minuti.
  • Nel frattempo, tagliare a dadini anche la scamorza. Preriscaldare il forno a 200°C.
  • In una padella antiaderente, far rosolare la melanzana con il restante olio per circa 10 minuti. Aggiungere quindi la scamorza e farla sciogliere per qualche minuto.
  • Lessare i conchiglioni in abbondante acqua salata per circa 8 minuti. Scolarli bene e farli raffreddare.
  • A questo punto, prendere ogni conchiglione e farcirlo con il composto di melanzane e scamorza. Adagiarli quindi in una teglia da forno unta d’olio e cosparsa di parmigiano grattugiato.
  • Infornare per 10-12 minuti, fino a quando i conchiglioni non saranno ben dorati.
  • Servire caldi.
Conchiglioni ripieni di melanzane e scamorza
Conchiglioni ripieni di melanzane e scamorza

Preparare i conchiglioni fatti in casa

Ingredienti

  • 1 kg di farina 00
  • 500 ml di acqua tiepida
  • 10 g di sale fino
  • 50 ml di olio extra vergine d’oliva

Preparazione

  1. Innanzitutto, setacciate la farina in una ciotola capiente. Aggiungete l’acqua tiepida e mescolate bene, fino ad ottenere un impasto omogeneo.
  2. Aggiungete quindi il sale fino e l’olio extra vergine d’oliva e continuate a impastare sino ad ottenere un composto morbido ed elastico. Formate quindi una palla, avvolgetela nella pellicola trasparente e fatela riposare per circa 30 minuti.
  3. Trascorso il tempo di riposo dell’impasto, stendetelo su un piano da lavoro leggermente infarinato, utilizzando un matterello. Ricavate tanti dischi circolari dello spessore di circa 3 mm.
  4. Piegate l’impasto nella forma dei conchiglioni
  5. Continuate così fino ad esaurimento degli ingredienti.
  6. Ora i conchiglioni sono pronti per essere cucinati!

Cosa mangiare dopo?

Una volta che avrete preparato i vostri conchiglioni ripieni di melanzane e scamorza, sarà il momento di scegliere il secondo piatto da accompagnare. Vi proponiamo alcune idee per un pasto completo e equilibrato.

Prima di tutto, se volete mantenere la linea o seguite una dieta specifica, potete optare per un’insalata di verdure fresche come contorno. Potete anche prepararla in anticipo insieme al ripieno dei conchiglioni in modo da avere tutto pronto quando vi metterete a tavola.

Se amate i secondi piatti ricchi e saporiti, allora potreste optare per un bel pezzo di carne alla griglia accompagnato da verdure saltate in padella.

La carne alla griglia si sposa bene con i conchiglioni ripieni di melanzane e scamorza ed è un’ottima scelta se avete invitati a cena o se volete preparare un pasto speciale.

Vino di accompagnamento

I vini bianchi sono generalmente considerati i migliori abbinamenti per questo piatto, ma anche i rosati e i rossi leggeri possono andare bene.

Ecco alcuni vini che si sposano bene con i conchiglioni ripieni di melanzane e scamorza:

Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico

Questo vino italiano è un blend di verdicchio e malvasia bianca. Ha un colore giallo paglierino intenso con riflessi verdolini. Al naso è intenso, fresco e fruttato. In bocca è sapido, morbido, equilibrato e persistente. Si sposa bene con i conchiglioni ripieni di melanzane e scamorza perché il suo sapore fresco e fruttato si bilancia bene con il sapore della melanzana.

Pinot Nero

Questo vino italiano ha un colore rosso rubino intenso. Al naso è intenso, fruttato e floreale. In bocca è morbido, equilibrato e persistente. Si sposa bene con i conchiglioni ripieni di melanzane e scamorza perché il suo sapore fruttato si bilancia bene con il sapore della melanzana.