10 Rimedi per Torta cruda al centro – Cottura perfetta

Sei in cerca di rimendi per la torta cruda al centro? Non disperare: esistono infatti diversi rimedi per risolvere il problema. Eccone 10!

Torta cruda al centro rimedi
Torta cruda al centro rimedi

1. Assicurati di cuocere la torta a temperatura costante

Una delle cause più comuni della torta cruda al centro è la cottura a temperatura non costante. Per evitare che questo accada, puoi provare a cuocere la torta in forno a bassa temperatura. In questo modo, la torta avrà più tempo per cuocere in modo uniforme e si formerà una crosticina dorata in superficie.

2. Usa un forno statico

Un altro trucco che puoi provare è quello di usare un forno statico anziché un forno ventilato. I forni ventilati infatti tendono a cuocere la torta in modo non uniforme, causando spesso la formazione di un cuore crudo.

3. Metti un foglio di carta da forno nella teglia

Prima di versare l’impasto nella teglia, puoi coprire il fondo con un foglio di carta da forno. In questo modo, la torta non si attaccherà alla teglia e sarà più facile sformarla una volta cotta.

4. Cuoci la torta su un foglio di alluminio

Un altro trucchetto che puoi provare è quello di mettere un foglio di alluminio sul fondo della teglia prima di versarvi l’impasto. Questo aiuterà a diffondere il calore in modo uniforme e eviterà che la torta si bruci in superficie mentre il cuore rimane crudo.

5. Usa un cucchiaio per fare dei buchi nell’impasto

Prima di infornare la torta, puoi usare un cucchiaio per fare dei piccoli buchi nell’impasto. Questo consentirà al calore di penetrare all’interno della torta e di cuocerla in modo uniforme.

6. Copri la superficie della torta con del pane grattugiato

Un altro rimedio che puoi provare è quello di cospargere la superficie dell’impasto con del pane grattugiato prima di infornarlo. Questo aiuterà a cuocerlo in modo uniforme e ad evitare che si bruci in superficie.

7. Usa il microonde per riscaldare l’impasto

Se hai già cotto la torta ma il cuore risulta ancora crudo, puoi provare a riscaldarla nel microonde per qualche minuto. In questo modo, il calore penetrerà all’interno dell’impasto e lo cuocerà in modo uniforme.

8. Fai bagnomaria durante la cottura

Un altro trucchetto che puoi provare è quello di mettere la teglia con l’impasto dentro un recipiente più grande contenente acqua bollente e coprirli entrambi con un foglio di alluminio. In questo modo, l’acqua farà da vapore e cuocerà l’impasto in modo uniforme evitando che si bruci in superficie.

9. Aggiungi del liquido all’impasto se è troppo asciutto

Un altro problema che può causare la torta cruda al centro è l’impasto troppo asciutto. Se noti che l’impasto è troppo secco, puoi aggiungere qualche cucchiaio di latte o di acqua per ammorbidirlo e rendere più facile la cottura.

10. Infornate la torta su un piano inferiore rispetto al normale

Se utilizzate il forno elettrico, posizionatelo su un piano inferiore rispetto al normale: in questo modo è possibile che l’impasto riceva più calore rispetto alla classica posizione al centro del forno.

A proposito di golosità, lo sapevi che il tiramisù si può congelare?

Torta o crostata cruda: si può rimettere in forno?

Ritrovarsi con la torta (o crostata) cruda è un errore che può capitare a chiunque. Se non si è attenti, infatti, la pasta può risultare troppo morbida e non cuocersi bene in forno. Ma c’è un modo per rimediare? Si può rimettere la torta o crostata cruda in forno?

In realtà non è proprio così semplice. La pasta frolla, soprattutto, non è molto elastica e difficilmente riesce a recuperare la sua forma originale una volta stesa. Inoltre, se la pasta è già stata cotta in forno per qualche minuto, sarà ancora più difficile manipolarla.

Detto questo, però, non è impossibile rimettere in forno una torta o crostata cruda. Se la pasta è ancora morbida e plasmabile, si può provare a rimetterla nello stampo e a livellarla nuovamente. In questo caso, però, bisogna fare molta attenzione a non farla cuocere troppo, altrimenti rischia di bruciarsi.

Se invece la pasta è già dura e si è rovinata, allora non c’è altro da fare che preparare un nuovo impasto e ricominciare da capo.

3 rimendi per il pan di spagna crudo al centro

Il pan di Spagna è un dolce molto versatile: si può farcire con marmellata, crema pasticcera o nutella, oppure semplicemente spolverizzato di zucchero a velo. Se però la vostra ricetta non è perfetta e il risultato è un pan di Spagna crudo al centro, non disperate! Ci sono diversi modi per rimediare.

1) Cuocete il pan di Spagna in forno a microonde:

mettetelo in un piatto adatto alla cottura in microonde e copritelo con un foglio di pellicola trasparente. Fatelo cuocere a potenza media per circa 1 minuto e mezzo. Lasciatelo raffreddare prima di tagliarlo e servirlo.

2) Se non avete il microonde, potete provare a fare la stessa cosa in forno tradizionale:

preriscaldatelo a 150°C e mettete il pan di Spagna su una griglia nella parte centrale del forno. Lasciatelo cuocere per qualche minuto, finché non sarà ben dorato.

3) Un altro rimedio

Questo rimedio consiste nel tagliare il pan di Spagna a fette e metterlo in una padella antiaderente con un po’ d’olio. Fatelo rosolare da entrambi i lati finché non sarà ben dorato. Potete anche aggiungere delle spezie a piacere, come cannella o zenzero in polvere.