Spaghetti alla chitemmurt

Spaghetti alla chitemmurt: origine e ricetta

I spaghetti alla chitemmurt sono un piatto tradizionale della cucina siciliana. Si tratta di spaghetti con un sugo di pomodoro e melanzane. Il nome deriva dalla parola siciliana “chitemmurt”, che significa “spada”. Questo piatto è stato inventato nel 18th secolo da Giuseppe Di Lernia, un cuoco di origine napoletana che lavorava nella città di Trapani.

Per servire, i spaghetti alla chitemmurt vengono solitamente accompagnati da una spolverata di formaggio grattugiato. Questo piatto è molto semplice ma delizioso, ed è sicuramente uno dei preferiti della cucina siciliana.

Ricetta degli Spaghetti alla chitemmurt

Ingredienti:

  • 1 kg di spaghetti
  • 500 g di pomodori pelati
  • 1 cipolla
  • 3 spicchi d’aglio
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • basilico fresco
  • peperoncino

Preparazione:

  • In una larga pentola mettete a soffriggere in olio extravergine d’oliva la cipolla e gli spicchi d’aglio.
  • Aggiungete i pomodori pelati e fate cuocere per circa 30 minuti, aggiustando di sale.
  • Nel frattempo, cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata. Scolateli al dente e versateli nella pentola con il sugo.
  • Fate saltare per qualche minuto e servite subito, decorando con foglie di basilico fresco.

Curiosità: sai qual’è la migliore cipolla per la salsa Genovese?

Spaghetti alla chitemmurt
Spaghetti alla chitemmurt

Che vino bere con gli spaghetti alla chitemmurt

Il primo vino che vi suggeriamo è il Rosso Conero Riserva DOCG. Si tratta di un vino rosso molto intenso e corposo, ideale per essere abbinato a un piatto come gli spaghetti alla chitemmurt.

Il Conero Riserva DOCG ha un sapore fruttato e floreale, con sentori di amarena e mora, ed è caratterizzato da un tannino morbido ma presente.

Un’altra ottima scelta è il Verdicchio dei Castelli di Jesi. Si tratta di un vino bianco dal sapore asciutto e fresco, con sentori di frutta matura e fiori bianchi. Il Verdicchio dei Castelli è un vino molto versatile e si presta bene ad essere abbinato a diversi tipi di piatti, tra cui anche gli spaghetti alla chitemmurt.

Per finire, vi suggeriamo il Rosso Piceno Superiore DOC. Si tratta di un vino rosso dal sapore fruttato e leggermente speziato, con sentori di amarena e cannella. Il Rosso Piceno Superiore DOC è caratterizzato da un tannino morbido ma presente che lo rende perfetto per essere abbinato a un piatto come gli spaghetti alla chitemmurt.